All’indomani del Gran Premio dell’EUR di Formula E, che riporta in un modo nuovo e pur fra qualche polemica, le gare automobilistiche nelle strade di Roma, abbiamo pensato di ricordare nella cena mensile di Iter Per Roma una storia antica e quasi sconosciuta: quella che lega la città e le gare automobilistiche. Una storia di quasi cento anni. Le cronache dei giornali romani degli Anni Venti parlano in toni entusiastici della Bugatti di Nuvolari o della Maserati di Varzi protagoniste del Reale Gran Premio, che allora si correva lungo le strade di Monte Mario, dei Parioli, delle Tre Fontane. Dopo la seconda guerra mondiale furono le Terme di Caracalla ad assistere alle vittorie delle Ferrari e giunse proprio dal fondatore della Scuderia delle “Rosse”, Enzo Ferrari, la proposta che nel 1985 lungo la via Cristoforo Colombo e le strade dell’EUR si svolgesse una gara di Formula 1: progetto abbandonato per le polemiche scatenatesi.
Un argomento affascinante, che lega insieme storia e attualità cittadine, passione sportiva e tecnologia: ne parleremo nella prossima cena Iter Per Roma.   Ospite d’onore sarà il dott. Francesco Tufarelli, Segretario generale dell’Automobile Club d’Italia, uno dei protagonisti della realizzazione del GP di Formula E del 14 aprile.

GIOVEDI’ 19 Aprile ore 20
Nella sede di Per Roma, in via Nazionale 66